One Sentence Room - Una challenge di democrazia gygaxiana

Ok, lanciamo una nuova challenge di democrazia gygaxiana alla community OSR italiana.

One Sentence Room (osr). Praticamente una versione ultra-minimalista degli One Page Dungeon.

Una sola riga per descrivere una stanza. In inglese, così evitiamo la verbosità dell'italiano (e magari riusciamo ad esportarlo più facilmente).




Riporto qui le regole, anche se le trovate tutte all'interno del documento:

  1. Inventa una stanza la cui descrizione sia lunga esattamente una riga. Il documento è già formattato e non può essere modificato. Scrivi in inglese.
  2. Ogni stanza deve essere una sfida per i giocatori: metti alla prova il loro ingegno, non la loro scheda.
  3. Ogni stanza deve essere agnostica: nessuna regola, nessun test di abilità, nessuna ambientazione codificata.
  4. Nessuna discriminazione, mai. Se ti stai chiedendo se qualcosa che hai scritto può essere discriminante per qualcuno, allora cancellalo e scrivi qualcosa di meglio.
  5. Pedro Celeste è l'editor di questo documento: ha il diritto di correggere eventuali refusi e di modificare leggermente la forma, senza intaccarne il contenuto.
  6. Il documento finale sarà distribuito online sotto licenza CC4 e non è a scopo di lucro.

I consigli del Goblin*

  • Nessuna soluzione ovvia. (Il combattimento diretto è sempre ovvio.)
  • Molte soluzioni possibili.
  • Risolvibile tramite il buon senso (non tramite la padronanza del sistema).
  • Nessuno strumento speciale richiesto (nessun incantesimo specifico, nessun McGuffins in fondo al dungeon).
  • Non risolvibile da una classe o da un'abilità specifica.
Se decidete di partecipare - e mi aspetto che lo facciate TUTTI - segnalatelo nei commenti a questo post, indicando il nome con cui volete essere accreditati.

Ecco il link al google doc: link


N.B.: fate attenzione a non modificare in alcun modo il documento, limitatevi a scrivere la vostra stanza nell'elenco numerato, subito dopo l'ultima stanza inserita.



Commenti

  1. Stanza 5,
    Andrea "Vyrelion" Back !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Penso di accreditare solo i nomi degli autori senza indicare le stanze perché potrebbe essere faticoso ricostruire il tutto. Ma vedremo.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Stanza 14, Matteo Sasso (icemaze)

    RispondiElimina
  3. Lorenzo "Bille Boo" Bertini.
    Non ho capito se potevo scrivere più di una stanza o era obbligatorio limitarsi a una. Fammi sapere, che nel caso tolgo quelle in eccedenza XD

    RispondiElimina
  4. Stanza 25: Andrea "Lord Lance" Parducci

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari